E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 319 del 24.12.2020 il testo della Legge di conversione n. 176 del 18.12.2020 che ha convertito in Legge il Decreto Legge n. 137 del 28.10.2020 (Decreto “Ristori”). Nella Legge di conversione sono confluiti altresì i Decreti Legge 139/2020 (Ristori bis), 154/2020 (Ristori ter), 157/2020 (Ristori quater).

Il testo integrale della Legge di conversione è consultabile e scaricabile a questo link.

Numerose le misure fiscali confermate ovvero introdotte ex novo in sede di conversione in legge tra cui:

  • estensione del Tax Credit Vacanze al periodo d’imposta 2021, utilizzabile, per una sola volta, fino al 30 giugno 2021;
  • contributo una tantum per le edicole;
  • credito d’imposta per canoni di locazione;
  • contributo fondo perduto per riduzione canoni di locazione immobili ad uso abitativo;
  • abolizione della seconda rata IMU per alcune categorie di immobili e per alcune specifiche attività;
  • sospensione Tosap e Cosap fino alla fine di marzo 2021;
  • riduzione degli oneri delle bollette elettriche;
  • estensione della proroga del termine di versamento del secondo acconto soggetti ISA.;
  • rinvio del pagamento del secondo acconto imposte per alcune categorie di contribuenti;
  • proroga invio telematico dichiarazioni dei redditi al 10.12.2020;
  • sospensione dei versamenti tributari e contributivi in scadenza nel mese di dicembre 2020;
  • proroga del termine per le definizioni agevolate;
  • misure di razionalizzazione dell’istituto della rateizzazione;
  • credito di imposta musica e spettacoli dal vivo;
  • detassazione dei contributi e indennità ricevuti a seguito dell’emergenza epidemiologica.

Sono state altresì introdotte modifiche di rilievo alla Legge 3/2012 (Sovraindebitamento); la sospensione di sequestri e pignoramenti nei territori terremotati del Centro Italia fino al 31.03.2021; l’applicazione della disciplina dell’equo compenso per le prestazioni professionali in ambito “Superbonus”.

condividi su: