La Regione Abruzzo ha pubblicato un bando destinato alle Piccole e Medie Imprese e ai lavoratori autonomi in regime forfettario che prevede la concessione di contributi a fondo perduto per l‘acquisto di beni strumentali e durevoli da utilizzare per i tre anni successivi all’erogazione del contributo.

I beneficiari, alla data di presentazione della domanda devono

  • essere costituiti da oltre tre anni
  • essere operanti da almeno tre anni nel territorio abruzzese

Le spese ammissibili sono quelle effettuate dalla data del 01.01.2020 e fino alla data di scadenza dell’avviso, così come risultanti dalle date delle fatture.

Sono ammissibili le spese per l’acquisto di: macchinari, attrezzature, mezzi di trasporto (autoveicoli ad uso strumentale all’attività), arredi, strumenti, sistemi (dispositivi, hardware, software e applicativi digitali e la strumentazione accessoria al loro funzionamento) e di altri beni destinati ad essere utilizzati per un periodo di tempo superiore ai 3 anni.

Il contributo consiste in una sovvenzione diretta, a fondo perduto, concessa a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute e fino ad un massimo di euro 5.000,00 (cinquemila/00) al netto dell’Iva.

Importante: le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso una piattaforma informatica regionale a cui si accede con SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale – dal 26 Maggio al 4 Giugno 2020.

Lo Studio Di Sante è abilitato al rilascio delle credenziali SPID