Il MEF, a seguito delle pressioni delle associazioni e dei sindacati di categoria, ha incluso gli agenti e i rappresentanti di commercio nella platea dell’articolo 28 del D.L. 17.03.2020 n. 18. Ne è conferma, in tal senso, la risposta contenuta nella sezione lavoro delle FAQ che è stata modificata ieri. Pertanto, gli agenti e rappresentanti di commercio dovranno inoltrare la domanda all’Inps e non all’Enasarco con le modalità fino ad oggi rese note dall’Inps stesso e tuttavia non ancora completate. Al riguardo si consiglia di consultare i post precedenti pubblicati all’interno del sito.