La Banca d’Italia, con comunicazione del 23 Marzo 2020, ha fornito una importante precisazione in merito alle misure di sostegno finanziario previste dall’art. 56, comma 2, lettere a), b) e c) del D.L. 17.03.2020 n. 18.  Leggi il comunicato.