Il 13 Dicembre la Camera ha approvato con fiducia la Legge di conversione del Decreto Fiscale (DL n. 119/2018) collegato alla Legge di Bilancio 2019. Tra le varie misure si segnala che non vi sarà nessuna proroga per l’entrata a regime della Fattura elettronica tra privati che partirà normalmente dal 01.01.2019. Sono sospese le sanzioni per i ritardi nelle emissioni delle e-fatture dal 01.01.2019 al 30.09.2019 per i contribuenti mensili e dal 01.01.2019 al 30.06.2019 per i contribuenti trimestrali. Ancora più nel dettaglio:

  • l’invio in ritardo delle fatture elettroniche entro il termine di liquidazione relativo a quello di effettuazione dell’operazione è senza sanzioni; 
  • l’invio in ritardo delle fatture elettroniche entro il termine della seconda liquidazione successiva a quella di effettuazione dell’operazione è punito con  le sanzioni ridotte al 20%.